Lo sapevi? Abbiamo lanciato l'app di atletipercaso per tutti gli smartphone Android! Scaricala subito cliccando sul pulsante qui sotto

Android app on Google Play

oppure prosegui con la lettura
footworks

MONACO : 1000m premeeting e Herculis Diamond League

Venerdi 20 Luglio, a partire dalle 13.30, lo stadio Luis II di Monaco é stato letteralmente invaso da atleti e sostenitori per partecipare ai 1000 metri pre-meeting e gustarsi lo spettacolo delle gare della Diamond League alla sera.

I 1000 metri premeeting dell’Herculis hanno avuto 35 batterie, suddivise per età (dai più vecchi ai più giovani, per conludere con le batterie dei più forti) e tutte molto piene (più di 20 atleti per batteria, ma alcune hanno superato i 50!!). Gli italiani che sono venuti a Monaco per partecipare ai 1000 e, sucessivamente, gustarsi lo spettacolo del meeting Herculis erano veramente numerosi. Non sarebbe esagerato affermare che c’erano più italiani che francesi.

Nella batteria maschile assoluta più forte (la num. 35) é salito sul podio Maurizio Tavella con un crono di 2’26”51 preceduto dai francesi Matthieu Garel (2’24”97) e Guillaume Adam (2’23”91). Da evidenziare anche il 2’31”99 ottenuto dall’italomarocchino Abdelmjid Ed Derraz in una delle 4 batterie assoluti meno forti.
Tra gli Junior uomini, podio composto da Daniele Ansaldi (2’37”79), Benoit Didier (2’38”74) e dal nazionale italiano di corsa in montagna Giovanni Olocco (2’39”04).
Tra le categorie più giovani, gara spettacolare quella dei Cadetti ’97 dove ha trionfato l’italiano Bernardo Bernardi con l’ottimo tempo di 2’36”00. Dietro di lui 3 francesi capaci di ottenere meno di 2’40”.
Bei risultati anche dagli Allievi ’96 dove l’italiano Jacopo Peron (2’35”67) é stato preceduto di pochissimo dal norvegese Sigurd Breivik che ha fermato il cronometro in 2’35”67. Terzo posto per un’altro italiano: Omar Malyana capace di un 2’39”15.

Nelle categorie femminili le donne le Junior hanno gareggiato assieme alle assolute visto che le più giovani erano veramente poche. Per la cronaca, la più veloce é stata la francese Charlene Puel, con un crono di 2’46”13. Dietro di lei le sue connazionali Clemence Calvin (2’46”79) e Manon Eple (2’54”73). Al quarto posto la prima italiana: Miriam Bazzicalupo (2’55”03).
Nella gara Allieve ’95 non ha avuto rivali Isabella Papa, che ha chiuso in 3’00”37. Scendendo di categoria (Cadette 97) troviamo il trio spezzino Chiara Ferdani, Lea Simonini e Gaia Romeo che, dopo aver stabilito per 2 volte il record italiano cadette 3×1000, conquistano il podio della loro gara con i rispettivi tempi di 2’58”9, 3’04”2, 3’05”0.

Risultati di tutti i 1000m

Il meeting Herculis di Monaco, l’ultima tappa della Diamond League prima delle Olimpiadi, ha presentato gare di altissimo livello con ben 4 WL (record mondiali stagionali)
Nella staffetta 4×100 l’Italia ha avuto modo di testare la sua staffetta olimpica composta da Collio, Riparelli, Manenti, Cerutti che hanno ottenuto un incoraggiante 38”76. Quinti classificati dietro a USA 1 (Nuovo WL 37”61), USA 2 (37”83), Canada (38”60) e Francia (38”73)

nei 110 hs maschili Aries Merritt ha stabilito il nuovo WL in 12”93 battendo avversari di rilievo come il connazionale Jason Richardson e il russo Sergey Shubenkov (13”09 NR)

Anche nei 1500 maschili il kenyano Asbel Kiprop ha corso un 1500 da favola fermando il crono in 3’28”88 e stabilendo il nuovo WL.

Nell’asta femminile la favorita Yelena Isinbayeva ha ottenuto il flop più grande della serata: ha infatti deciso di entrare in gara a 4.70 sbagliando tutti e 3 i salti. Ne ha approffittato la tedesca Silke Spigelburg stabilendo il nuovo WL e NR tedesco con una misura di 4.82 metri.

Altra gara spettacolare sono stati i 3000 siepi maschili dove all’ultimo giro lo junior Conseuls Kipruto é riuscito a colmare un distacco di 15-20 metri dal connazionale e favorito Paul Kipsiele Koech, superandolo poi negli ultimi 50 metri (rischiando quasi di inciampare). 8’03”49 il tempo finale. Gara superba dello statunitese bianco Evan Jager, terzo classificato con il nuovo record americano: 8’06”81.

Risultati del Meeting Herculis

Parole chiave:

Lascia un commento


PRAGA2015: Il progra...

Hanno preso il viaieri i Campionati Europei Indoor a Praga; ...

PRAGA: 9° posto e d...

Dopo una lunga e sudata attesa, vissuta nei palazzetti di ...

STREAMING: Campionat...

Si comincia! Sono appena iniziati i Campionati Europei Indoor 2015 a ...

TWITTATLETICA (26/2-...

Curiosi di sapere come è andata la settimana degli atleti ...

FOTO: Festa del Cros...

E dopo quelle del Veneto, sono arrivate anche le foto ...

NEWS: Fassinotti e D...

Cambiano ancora le carte in tavola per quanto riguarda la ...

NEWS: Le convocazion...

Qualche minuto fa sono state rese pubbliche le scelte del ...

NEWS: Triangolare Ju...

Sabato 28 Febbraio si svolgerà il classico triangolare per rappresentative ...

ANTIDOPING: Nascerà...

Secondo le ultime indiscrezioni, saranno più severi e più intransigenti ...

STREAMING: Campionat...

Siete pronti? Manca pochissimo all'inizio dei Campionati Italiani Individuali Indoor delle ...

FOTO: Festa del Cros...

E dopo quelle del Veneto, sono arrivate anche le foto ...

FOTO: C.d.S. Regiona...

Per la seconda settimana di seguito siamo tornati nelle Marche ...

FOTO: Gran Prix Tosc...

Dopo tanto tempo, la città di Livorno ha aperto le ...

NOVE (VI): Paolo e M...

Sono andati in scena oggi (1 marzo) i Campionati Regionali ...

FOTO: Campionati Stu...

Martedì a Castel di Lama, Ascoli Piceno, si è svolta ...

Social

facebooktwitterinstagramyoutubeGoogle+rss

rss Android app on Google Play

Sponsors